Blog

Home Blog

Monitoraggio della pressione sanguigna tramite wireless e bluetooth

Gli strumenti di misurazione della pressione arteriosa oggi incontrano sempre più spesso le innovazioni più avanzate. Sul mercato esistono infatti prodotti che sfruttano la tecnologia wireless e bluetooth per permettere all’utente di tenere d’occhio la propria pressione sanguigna ovunque vada. Tali strumenti monitorano la salute personale di chi lo utilizza conservando tutti i dati raccolti in un unico archivio virtuale, offrendo così la possibilità di tenere traccia di tutti i valori in qualsiasi momento.

Progettati per la mobilità, i più moderni misuratori di pressione wirless pesano dai 250 ai 300 grammi e non presentano cavi disordinati o parti staccabili che possono essere aggrovigliati o persi. La qualità del servizio non viene compromessa poiché l'accuratezza può essere verificata grazie alla capacità di effettuare tre misurazioni e fornire una lettura media. Questa funzione è anche essenziale per rilevare i battiti cardiaci irregolari (IHB) e la fibrillazione atriale (AF), poiché le probabilità di subire un ictus possono essere da due a cinque volte superiori per quelli con IHB e AF.

Tra i vantaggi di questa tipologia di dispositivi c’è anche la possibilità, presente in alcuni modelli quali MobileHealth BP, Quardio Arm e Nokia BPM, di sincronizzare i dati dell’unità tramite app mobile gratuite da utilizzare su smartphone e tablet.

L’interesse degli utenti per queste nuove tecnologie si deve anche alla facilità di utilizzo dei misuratori, che dispongono spesso di display LCD retroilluminato e di pratici pulsanti per iniziare in un attimo la misurazione.

Continua a Leggere